Kuno Mayr, Lamberto Amistadi.
Studio Preliminare

2007


La strada provinciale della Val di Cembra divide il nucleo urbano compatto a monte dalla terrazza paesaggistica disegnata geometricamente dai campi coltivati. La relazione simbiotica di queste due figure caratterizzava il paese di Cembra fino all’avvento dell’urbanizzazione del ventaglio coltivato a partire dal dopoguerra. Il progetto per la nuova Canonica e palazzetto dello sport trae i principi compositivi dalla dialettica tra compattezza dell’insediamento storico e distensione della terrazza coltivata: i corpi di fabbrica della Canonica e del palazzetto si raggruppano attorno ad una nuova fontana formando una piazzetta di modeste dimensioni in aderenza all’edificato storico. Da una lunga rampa pedonale si accede ad un camminamento panoramico che si prolunga nel muro di recinzione dei campi da gioco.